PCT: depositare un atto senza consolle

Qualche collega mi chiede in questi giorni come mi regolo con il deposito telematico degli atti. Ho notato che vi è una lamentela generalizzata sul funzionamento della "Consolle Avvocato" e sugli altri software creati per il deposito telematico degli atti. Qualcun altro, invece, che ho sentito, aveva da depositare per la prima - e forse anche l'ultima - volta un atto, come il caso di qualche CTU o in genere ausiliari del giudice.

Ciò che emerge è che, nella sostanza, tutti ignorano cosa significhi depositare un atto sembrando che i software dedicati compiano chissà quale magia. . . .

Continua a leggere >>

Il professionista non puo' utilizzare la CEC-PAC al posto della PEC

Brunetta in qualità di ministro si era preoccupato di assegnare una casella di posta certificata gratuita ad ogni cittadino per le comunicazioni alla e dalla pubblica amministrazione. Alcuni professionisti o imprenditori hanno tentato di utilizzare quella casella quale casella ufficiale per la comunicazione alla camera di commercio o agli ordini professionali, insomma quanto poi doveva essere girato per l'iscrizione all'INI-PEC.

Ma facciamo subito un po' di chiarezza perché le sigle cambiano.
Quella prevista dal ministro Brunetta si chiama CEC-PAC. CEC-PAC è l’acronimo di “Comunicazione Elettronica Certificata tra Pubblica Amministrazione e Cittadino”. . . .

Continua a leggere >>