Vietati gli scherzi telefonici: intervento del Garante Privacy

Il Garante per la protezione dei dati personali è intervenuto per un fatto di rilievo nazionale, censurando uno "scherzetto" di cattivo gusto consumato da un imitatore ai datti un famoso personaggio politico.

Il caso era quello che ha visto coinvolto Fabrizio Barca, contattato da un "falso" Nichi Vendola, un imitatore, e poi trasmesso in una famosa trasmissione radio. Barca ha chiesto all'autorità garante della privacy di intervenire ordinando la cancellazione della telefonata dal sito della radio, ottenendo il provvedimento richiesto. . . .

Continua a leggere >>